Una ricaricabile gratis

Per me, al momento, è Hype la miglior carta ricaricabile gratuita in circolazione.

 

PRO:

  • La versione “start” è completamente gratuita. Nessun costo di attivazione, spedizione o chiusura. Nessuna commissione nei prelievi bancomat e sul circuito Mastercard;
  • Sicurezza garantita da Banca Sella;
  • Collegata ad una app che permette la completa gestione (Es: blocchi/sblocchi la carta con un semplice tap);
  • Utilissima funzione per pagamenti “peer to peer”. Invii denaro ad un amico come se fosse un messaggio. Semplice, immediato e gratis. Es. per dividere il conto in ristorante senza contare le monetine;
  • Contratto sottoscrivibile direttamente da app senza passare in banca;
  • Sistema di cashback per acquisti su moltissimi siti famosi;
  • Promozione ricevi 10 euro se attivi l’app e la ricarichi con almeno 1 euro entro il 31/12/2019 usando questo link: https://www.hype.it/invite/4b72454e495177415a50413d
  • Dispone di IBAN;
  • Ricaricabile con altra carta (al costo di 90 centesimi), oppure gratuitamente tramite bonifico o anche con contanti presso alcuni supermercati convenzionati (PAM);
  • Contactless, utilizzabile anche con GooglePay.

CONTRO:

  • La versione “start” è limitata a 2.500 euro all’anno. Oltre tale limite bisogna passare alla versione “pro” che costa 1 euro al mese. (Cmq pochissimo per una carta di debito);
  • In fase di registrazione l’uso del calendario per inserire le date di scadenza dei documenti da smartphone è un pò bibbiosa;
  • Commissione del 3% se si preleva denaro all’estero in altra valuta diversa dall’euro;

Promozione ricevi 10 euro
se attivi l’app e la ricarichi con almeno 1 euro entro il 31/12/2019 usando questo link: https://www.hype.it/invite/4b72454e495177415a50413d

 

Breve video dimostrativo

Una ricaricabile gratis

Un pensiero su “Una ricaricabile gratis

  • 31 Agosto 2019 alle 23:13
    Permalink

    La uso da quasi due anni per acquisti internet e pagamenti in negozio. Ottima e soprattutto completamente gratis. Fantastica la app.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *